Efficienza energetica condominiale

Meno inquinamento. Più valore al proprio immobile. Più risparmio

Lavorare sulla coibentazione, sull’illuminazione, sugli impianti: perché?
Le ragioni per scegliere di realizzare interventi di efficenza energetica nel condominio si basano su risultati misurabili in numeri, anche in bolletta.

PERCHÉ FARLO CON ENERTECH? SEMPLICE:
- perché fa precedere al progetto un accurato audit energetico
- perché mette al servizio della commessa una competenza tecnica qualificata
- perché ti segue con uno staff di ingegneri
- perché ti accompagna nella realizzazione dell’intervento più adatto alle esigenze del condominio e del singolo appartamento.

…E IL COSTO NON LO SENTI!
Nessun costo anticipato!
Se il contratto di fornitura lo stipuli con Emmecidue (parola con link diretto al sito), il costo sarà esattamente uguale all’importo del risparmio conseguito, e lo troverai scalato direttamente in bolletta!

Enertech propone inoltre al Cliente la rateizzazione dell’investimento per un periodo che può andare dai 6 ai 10 anni. Una volta pagata l’ultima rata in bolletta energia, il Cliente acquisirà la proprietà dell’applicazione, godendo di tutti i benefici in termini di efficienza energetica.
Così dell’investimento sentirai solo i vantaggi!

SOLUZIONI
Gli ambiti di miglioramento sono molteplici: impianti centralizzati, zone comuni, illuminazione,coibentazione dell’involucro della palazzina (cappotto), e in più, interventi sui singoli appartamenti.
Tante tipologie di soluzione. Quale scegliere e come modularla è una decisione ogni volta
specifica, da formulare in base alle caratteristiche del singolo condominio.
1. Uno degli interventi più efficaci è la riprogettazione dell’impianto di climatizzazione,installando, come vuole la legge, i contatori di calore consumato dai singoli appartamenti e sostituendo la caldaia con una a condensazione ad alta efficienza.
2. L’installazione di pompe di calore, aria-acqua, permette di dimezzare o ridurre a un terzo i consumi energetici, inoltre, usando in genere elettricità e non gas, possono essere alimentare da un apposito impianto fotovoltaico sul tetto che, con il meccanismo dello scambio sul posto, può coprire per intero i consumi della Pompa di Calore. Infine la pompa di calore può essere usata anche per rinfrescare gli ambienti d’estate.
3. Piccoli grandi accorgimenti riguardano inoltre sistemi per evitare perdite di calore e ridurre i consumi anche del 25%: la soluzione più semplice è quella della sostituzione degli infissi oppure l’installazione di un cappotto (isolante esterno) che può ridurre i consumi fino al 40%.